Che massaggio è?

E' un tipo di massaggio abbastanza dinamico, il corpo viene allungato con lavori di stretching che mirano ad aumentare la lunghezza della muscolatura e migliorando la flessibilità.
L'origine indiana si vede anche dalle posizioni derivanti dallo yoga che vengono applicate al corpo in questione. Si trattano anche 10 linee energetiche (Sen) che sono state individuate come sintesi delle molte linee energetiche presenti nel corpo.


Come si svolge?

Il corpo da massaggiare è vestito, si lavora su di un materassino od un futon, e normalmente si parte dai piedi per coprire l'intero corpo, partendo quindi da una posizione supina, su di un lato e prona ed in fine termina con lavori da seduti.


Quanto dura?

In Tailandia dall'ora e mezzo in su, qui almeno un'ora, anche se a volte un ora e mezzo è consigliata.


A cosa serve?

Si possono aiutare disturbi di tipo posturale come cervicalgie, dolori muscolari della parte lombare e dolori ad arti ed articolazioni, rilassando la muscolatura contratta il beneficio si estende anche al sistema nervoso periferico, andando ad aiutare disturbi come sciatalgie e perdita di forza negl'arti.
Il lavoro di stretching aiuta l'agilità corporea e normalmente la circolazione sanguinea ne giova.
Diventa più facile camminare anche perché tutto il corpo muovendosi meglio supporta ogni passo.


Fa male?

Il massaggio tailandese non è propriamente il classico "massaggio rilassante", dopo un massaggio il corpo sente il lavoro che è stato assorbito. Può a volte diventare anche un po' doloroso, ma un buon male, sempre nei limiti della persona che riceve il massaggio.


Cosa devo indossare?

Il massaggio viene eseguito su di un corpo vestito, pantaloni della tuta e maglietta di cotone sono l'ideale.



Hai delle domande da fare?

Nome:

Email:

Messaggio: